Lo stralcio dell'immunità su Ilva e Whirlpool agli operai. Qualcosa si muove.

Lo stralcio dell'immunità su Ilva e Whirlpool agli operai. Qualcosa si muove.

Onore e gratitudine al nostro Presidente della Repubblica, che, con fermezza, ha opposto a quanto affermato dal guerrafondaio Trump, le ragioni della giustizia e della pace fra i popoli. Con questo gesto Sergio Mattarella ha rafforzato l’idea di una linea politica, che speriamo si affermi nel nostro paese, per la difesa dei valori della nostra Costituzione.

Alle parole di Mattarella ha fatto eco il discorso appassionato della senatrice Barbara Lezzi, la quale ha chiesto, ottenendo il plauso dell’assemblea, che venisse stralciata dal decreto salva imprese, inserito nella manovra finanziaria, l’immunità penale, civile e amministrativa concessa agli operatori della società franco-indiana Arcerol Mittal.

Infatti è inammissibile, per i principi fondamentali della nostra Costituzione, concedere l’immunità a chi è responsabile della salute e della vita dei nostri concittadini.

Oltre l’Ilva, oggi è in primo piano sulla stampa, la questione della Whirlpool. E ci appare molto valida l’idea governativa di costituire una cooperativa di lavoratori per l’autogestione dell’impresa secondo le norme della “legge Marcora”, la quale prevede anche un fondo di salvataggio per le imprese a rischio di estinzione. Si tratta di attuare l’articolo 45 della Costituzione secondo il quale: “La Repubblica riconosce la funzione sociale della cooperazione a carattere di mutualità e senza fini di speculazione privata. La legge ne promuove e favorisce l’incremento con i mezzi più idonei e ne assicura, con gli opportuni controlli, il carattere e le finalità”.

È questa la linea da seguire, che si affianca  all’altra possibilità che ha il governo di nazionalizzare le imprese che svolgono la loro attività nel nostro territorio.

Tutto questo è pienamente conforme anche ai trattati europei.

Professor Paolo Maddalena.

Vice Presidente Emerito della Corte Costituzionale e Presidente dell’associazione “Attuare la Costituzione”

ISCRIVITI ALL’ASSOCIAZIONE ATTUARE LA COSTITUZIONE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *