Attività e processi in corso

Riteniamo opportuno divulgare i ricorsi che l’associazione di promozione sociale Attuare la Costituzione ha promosso per ottenere attraverso la via giudiziaria l’affermazione dei principi fondamentali della Costituzione Repubblicana. Si tratta di un ricorso per conflitto di attribuzione in via principale tra poteri dello Stato (corpo elettorale e parlamento) depositato presso la Corte Costituzionale la cui udienza si terrà il 4 luglio 2018 per ottenere l’annullamento della legge elettorale Rosatellum. Di un ricorso ad adiuvandum di quello proposto da un apposito comitato contro la svendita del Forlanini che contiene anche la richiesta della remissione degli atti alla Corte Costituzionale per l’annullamento delle leggi illegittime che consentono tali svendite. Un ricorso ad adiuvandum contro la legge Lupi per portare tale legge, che impedisce agli occupanti abusivi di ottenere il certificato di residenza e quindi la fornitura di acqua, luce e gas, davanti alla Corte Costituzionale ai fini del suo annullamento. Altri ricorsi sono in via di gestazione.

  • Ricorso per conflitto di attribuzione in via principale alla Corte Costituzionale tra corpo elettorale e parlamento

  • Intervento ad adiuvandum per la svendita del Forlanini

  • Intervento ad adiuvandum contro la legge Lupi che impedisce all’occupante abusivo di ottenere il certificato di residenza e tutte le altre certificazioni che questo presuppongono (acqua, luce, gas, ecc.)

Procedure giudiziarie:

  • Svendita di Alitalia
  • Svendita dell’isola di Poveglia
  • Svendita dell’Ilva
  • Opposizione alla realizzazione della Tap
  • Azione contro il decreto legislativo sulla distruzione delle foreste
  • Individuazione della svendita di immobili artistici e storici appartenenti allo stato e ad altri enti pubblici
  • Iniziative per la diffusione e la conoscenza della Costituzione con particolare riferimento all’articolo 3 e al titolo terzo parte prima della Costituzione