La confusione politica che non giova all'immagine del nostro paese

La confusione politica che non giova all'immagine del nostro paese

L’andamento dell’infezione del corona virus mostra un lieve e purtroppo insignificante calo dei contagi e dei ricoveri in sala di rianimazione. Purtroppo tra le vittime di ieri annoveriamo il grande poeta, scrittore e regista cileno Luis Sepuvelda che può essere ben a ragione definito un eroe della libertà.

Sul piano politico è da censurare il comportamento assurdo tenuto presso il Parlamento europeo dai partiti di Forza Italia e Lega, i quali hanno votato contro una proposta presentata dai Verdi che mirava a ottenere l’approvazione dei Coronabond e del Recovery Found, proposta per la quale stessi partiti Lega e Forza Italia si erano battuti in Italia

Un fatto davvero indecente. In sede italiana continua a essere ferreo il no al Mes da parte del Movimento 5 Stelle e il sì allo stesso, purché depurato dei condizionamenti, da parte del Pd.

Si è creata sull’argomento una grande confusione che certamente non giova all’immagine del nostro paese nei confronti degli altri paesi europei. Noi restiamo dell’avviso che l’Europa deve sostenerci con aiuti di tipo mutualistico e che l’approvazione del Mes, con o senza condizionalità, è cosa da evitare assolutamente, poiché questo istituto è certamente pericoloso per le sorti economiche dell’Italia.

Basti pensare che i suoi operatori sono dichiarati immuni da qualsiasi responsabilità penale, civile e amministrativa.

In sostanza si tratta di un istituto contrario alla nostra Costituzione, che, all’articolo 24, prevede il diritto di agire di ogni cittadino contro chi vìola diritti e interessi legittimi, mentre è evidente che l’immunità cancella questo stesso diritto, mirando a creare un anti diritto e cioè la inciviltà, che fa molto comodo alla forza, vera o presunta, delle multinazionali e della finanza.

In questa situazione si appresta il momento in cui la nostra associazione “Attuare la Costituzione” dovrà presentare alle Camere la sua petizione contro il Mes ,che ha raggiunto al momento oltre 68 mila firme e dovrebbe crescere ancora.

Invitiamo per tanto tutti a firmare detta petizione al seguente link: http://chng.it/wZvzDtGN

Professor Paolo Maddalena. Vice Presidente Emerito della Corte Costituzionale e Presidente dell’associazione “Attuare la Costituzione”

FAI UNA DONAZIONE AD ATTUARE LA COSTITUZIONE

ISCRIVITI ALL’ASSOCIAZIONE ATTUARE LA COSTITUZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.