Si acuisce l'opposizione olandese al Recovery Fund. l'Italia "farà da sola"

Si acuisce l'opposizione olandese al Recovery Fund. l'Italia "farà da sola"

Sul piano dell’infezione da corona virus la situazione è sotto controllo in Europa, ma divampa spaventosamente negli Stati Uniti dove i contagi sono arrivati a 40 mila nella sola giornata di ieri. Sicché la previsione di Fauci sulla estensione del contagio giornaliero ad oltre 100 mila persone comincia ad essere alquanto realistica.

La Casa Bianca ha risposto accaparrandosi totalmente tutte le scorte di “remdesivir” per i prossimi tre mesi, uno dei due farmaci che hanno dimostrato di funzionare contro il Covid-19, senza lasciarne nessuno per l’Europa o la maggior parte del mondo. E ciò rientra nei soliti metodi ispirati al più bieco neoliberismo.

Sul piano politico impressiona la spavalda e menzognera dichiarazione del Primo Ministro olandese Mark Rutte, il quale si dichiara contrario ad aiuti a fondo perduto ai Paesi membri più colpiti dal corona virus e pone implicitamente l’Olanda come modello di comportamento per tutti i Paesi.

In pratica secondo il Ministro Mark Rutte dovremmo diventare tutti dei paradisi fiscali, attraendo in Italia le industrie strategiche dei Paesi più deboli ed eliminando così le fondamenta su cui si regge l’Europa. Davvero una bella lezione neoliberista, cinica e predatoria.

In sostanza l’invito di Rutte è: “che l’Italia faccia da sola”, e noi, che pur non escludiamo la possibilità di una svolta politica in Europa, che riporti tutti i Paesi ai principi che le dettero origine, accogliamo questo invito, poiché la nostra salvezza consiste effettivamente nel fare da soli.

Ciò significa: non ricorrere ad alcun prestito, non appenderci al collo ulteriori cappi come quello del Mes, ma immettere moneta di Stato, in modo da risarcire le perdite subite e creare imprese strategiche del Popolo, soprattutto in materia di servizi pubblici essenziali, di fonti di energia e di altre situazioni di monopolio (art. 43 Cost.), ponendo come fine primario un’azione di risanamento ecologico dell’Italia da inserire in un piano mondiale di tutela dell’ambiente.

Questo significa far valere l’idea di Europa al contrario di quanto ripete il signor Mark Rutte, governatore del più grande dei paradisi fiscali europei, insieme con: Belgio, Lussemburgo, Irlanda, Cipro e Malta.

Una vera Europa, a differenza di quella in atto, è un’Europa nella quale sia tenuta ferma la stabilità dell’Euro, l’uniformità del valore di questa moneta fra tutti gli Stati, un fisco eguale per tutti, ispirando qualsiasi azione al principio fondamentale della coesione economica e sociale.

Tali obiettivi sono espressi nei Trattati e sarebbe bene che il Primo Ministro olandese se li vada a leggere.

Assurda è anche la posizione che i politici del Pd, di Italia Viva e di Forza Italia, i quali non vogliono spiegarci per quale motivo gli organismi del Mes sono immuni da responsabilità penale, civile ed amministrativa, come immuni sono i loro archivi.

Il loro silenzio dimostra che essi sono perfettamente d’accordo con Olanda, Austria, Danimarca, Svezia e Finlandia, che vogliono portarci alla rovina economica, dopo aver distrutto le fondamenta dei Trattati europei e aver scambiato l’Europa come un campo di guerra economica.

Abbiamo il diritto di chiedere almeno che i nostri rappresentanti politici rileggano la nostra Costituzione e la attuino in questo terribile frangente causato dal corona virus. Glielo impone, a tacer d’altro, l’articolo 54 della Costituzione, secondo il quale: “i cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore”.

Esser d’accordo con i Paesi europei che vogliono imporci il Mes significa di non tener presente questo dovere costituzionale di deontologia professionale.

Professor Paolo Maddalena. Vice Presidente Emerito della Corte Costituzionale e Presidente dell’associazione “Attuare la Costituzione”

FAI UNA DONAZIONE AD ATTUARE LA COSTITUZIONE
ISCRIVITI ALL’ASSOCIAZIONE ATTUARE LA COSTITUZIONE

La rivoluzione costituzionale dimenticata. La prevalenza della proprietà pubblica del Popolo di Paolo Maddalena

ACQUISTA IL LIBRO

One Response

  1. ATTUARE Tassativamente la nostra COSTITUZIONE ITALIANA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.